Riso Rosso thai con gamberi e anacardi

Ingredienti per 2 persone:

180g di Riso Rosso Integrale
10 gamberi (argentini)
50g di anacardi
1 carota
2 peperoncini verdi dolci
1 cipolla rossa
1 spicchio d’aglio
4 cm di zenzero fresco
1 cucchiaino di pasta di curry verde thai (o ½ cucchiaino di peperoncino in polvere)
1 cucchiaio di latte di cocco
1 cucchiaio di salsa di soia
2 cucchiai di olio di semi di girasole
1 cucchiaino di olio di sesamo
½ bicchiere di vino bianco (o vino di riso)
1 mazzetto di erba cipollina
pepe qb

 

Un primo piatto di ispirazione thailandese, con il gusto dolce del latte di cocco e la croccantezza degli anacardi. Sapori avvolgenti che esaltano il tono intenso e la consistenza compatta del riso rosso integrale. Questa ricetta si presta a mille interpretazioni: di carne, sostituendo i gamberi con strisce sottili di petto di pollo, o vegetariane, con cubetti di tofu marinati della salsa di soia.

PREPARAZIONE: 

Per prima cosa lessa il riso rosso integrale per circa 25 minuti, dopo averlo risciacquato con cura. Scolalo, raffreddandolo sotto l’acqua appena è al dente e tienilo da parte.

Durante la cottura del riso prepara la base. In un wok, o in una pentola antiaderente abbastanza capiente, scalda l’olio di semi, con l’aglio sbucciato, la cipolla a listelli, lo zenzero grattugiato e le teste dei gamberi.

Soffriggi qualche minuto poi sfuma col vino e lascia ritirare.

Rimuovi le teste dei gamberi, che ormai avranno rilasciato il loro gusto intenso, e aggiungi la pasta di curry (o il peperoncino) e il latte di cocco. Dopo altri 5 minuti a fuoco medio unisci i gamberi sgusciati, 2 interi e gli altri 8 a tocchetti.

Aggiungi quindi la carota tagliata a bastoncini, i peperoncini alla julienne e gli anacardi e, infine, il riso rosso con l’olio di sesamo e la salsa di soia. Salta il riso rosso thai ancora qualche minuto per far insaporire il tutto e servi con erba cipollina fresca sminuzzata, una grattata di pepe e il gambero intero il bella vista come decorazione del piatto.

Per un risultato ancora più autentico, prova ad aggiungere una foglia di lime essiccata e sbriciolata al soffritto.

Il riso è il mio passaporto: uno strumento per viaggiare in tutto il mondo e conoscere le sfumature e i profumi autentici delle culture gastronomiche che hanno fatto di questo alimento la base della propria cucina.

 Anna, fotografa e digital Art Director
lennesimoblogdicucina.com
nus-lennesimoblog_

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere in anteprima notizie, ricette, inviti ad eventi, sconti e scaricare materiali esclusivi!

[mc4wp_form id=”22156″]

POTREBBERO ANCHE INTERESSARTI